IN EVIDENZA

“Quando pensavamo che in questa citta’ tutto fosse tollerato, accettato, che si potesse subire tutto senza che qualcuno si potesse indignare ecco che spunta una luce da un liceo di Scampia. Siamo con la preside senza se e senza ma. Le treccine blu te le puoi fare d’estate, le puoi sfoggiare al mare ma a scuola no. Ci vuole rispetto per gli altri, ci vuole senso civico. Ecco perche’ quello della preside di Scampia nel silenzio di una classe dirigente della citta’ ormai assente e’ davvero un raggio di sole”. Così l’europarlamentare del Ppe Fulvio Martusciello sul caso del 13enne non ammesso in classe dopo essersi presentato con treccine azzurre.

Condividi su:
16 settembre 2019
Ragazzo con treccine blu. Martusciello

Scuola: Martusciello, solidarietà a preside Scampia

“Quando pensavamo che in questa citta’ tutto fosse tollerato, accettato, che si potesse subire tutto senza che qualcuno si potesse indignare ecco che spunta una luce […]
12 settembre 2018
FULVIO MARTUSCIELLO

Giovinazzo: Everest 2018

15 luglio 2018
Martusciello a Lecce

Lecce: Vertice Forza Italia Puglia

17 maggio 2018
Delegazione Israele

Martusciello (PPE) a Bruxelles per incontro Delegazione Israele su dichiarazioni antisemite Presidente Abbas

Si è tenuto oggi a Bruxelles l’incontro presieduto dall’Europarlamentare Fulvio Martusciello, Presidente della Delegazione per le relazioni con Israele sulle dichiarazioni antisemite del Presidente della Palestina […]