IN EVIDENZA

“La scelta di nominare Ministro dello Sviluppo chi appena pochi mesi orsono era stato nominato Ambasciatore presso la UE – dichiara l’europarlamentare di Forza Italia, Fulvio Martusciello, commentando la vicenda Calenda – sta provocando lo sconcerto e generando i soliti “sorrisini” verso l’Italietta che fa prevalere gli interessi politici locali a quelli europei. Auspichiamo ora – conclude l’eurodeputato – che a Bruxelles venga inviato un ambasciatore di carriera per riacquistare il prestigio perduto”.

Condividi su:
9 maggio 2016
MATTEO RENZI CALENDA

Nomina Calenda? A Bruxelles ci prendono per matti

“La scelta di nominare Ministro dello Sviluppo chi appena pochi mesi orsono era stato nominato Ambasciatore presso la UE – dichiara l’europarlamentare di Forza Italia, Fulvio […]
10 febbraio 2016
Palazzo Grazioli 9 febbraio 2016 . 3

Palazzo Grazioli. La macchina organizzativa e’ pronta per vincere le elezioni. ‪SIlvio Berlusconi‬ in grandissima forma