Notizie

“Quando pensavamo che in questa citta’ tutto fosse tollerato, accettato, che si potesse subire tutto senza che qualcuno si potesse indignare ecco che spunta una luce da un liceo di Scampia. Siamo con la preside senza se e senza ma. Le treccine blu te le puoi fare d’estate, le puoi sfoggiare al mare ma a scuola no. Ci vuole rispetto per gli altri, ci vuole senso civico. Ecco perche’ quello della preside di Scampia nel silenzio di una classe dirigente della citta’ ormai assente e’ davvero un raggio di sole”. Così l’europarlamentare del Ppe Fulvio Martusciello sul caso del 13enne non ammesso in classe dopo essersi presentato con treccine azzurre.

Condividi su:
16 settembre 2019
Ragazzo con treccine blu. Martusciello

Scuola: Martusciello, solidarietà a preside Scampia

“Quando pensavamo che in questa citta’ tutto fosse tollerato, accettato, che si potesse subire tutto senza che qualcuno si potesse indignare ecco che spunta una luce […]
13 settembre 2019
Animali in gabbia

Martusciello, con End the cage age per dire no all’utilizzo delle gabbie negli allevamenti

Il mio impegno per stabilire il divieto di utilizzo delle gabbie in tutti gli allevamenti del territorio comunitario. Martedì lo illustrerò in parlamento a Strasburgo prendendo […]
11 settembre 2019
cancro raro, martusciello

Tumore raro: Martusciello, una valutazione accurata e tempestiva e’ la chiave della cura e della sopravvivenza del paziete

Si e’ tenuta oggi a Bruxelles la conferenza “Rare Cancer Agenda 2030 and the European Parliament”, conclusiva del progetto JARC, Azione comune sui tumori rari, lanciato […]
9 settembre 2019
SICUREZZA ALIMENTARE . MARTUSCIELLO

Martusciello, no all’etichettatura “Nutri-score” per prodotti tipici italiani

Oggi in parlamento a Bruxelles si discute sull’eventuale obbligatorieta’ del “Nutri-score” , un sistema di etichettatura dei prodotti alimentari sviluppato in Francia, che semplifica l’identificazione dei […]