Antonio Tajani

“Una denuncia all’Olanda con la richiesta di apertura di infrazione e un’interrogazione firmata anche dagli europarlamentari Cirio e Taiani: con questi strumenti – dice l’eurodeputato Fulvio Martusciello (Forza Italia PPE) – cercheremo di difendere la particolarità della nocciola di Giffoni, che è stata iscritta nel registro delle varietà vegetali coltivabili in Olanda”. Per Martusciello “il regolamento della commissione europea che si occupa delle varietà agricole, il 637/2009, esclude dizioni che possano risultare ambigue” e all’articolo 6 punto F recita espressamente “si ritiene che una denominazione varietale possa indurre in errore e creare confusione se comprende un nome geografico che possa fuorviare il pubblico riguardo alle caratteristiche al valore o alla varietà”. Il caso – conclude Martusciello – proprio delle nocciole di Giffoni che l’Olanda vorrebbe coltivare continuando a chiamarle nocciole di Giffoni”.

Condividi su:
18 luglio 2016
nocciole Giffoni

Martusciello, no a nocciola Giffoni coltivata in Olanda

“Una denuncia all’Olanda con la richiesta di apertura di infrazione e un’interrogazione firmata anche dagli europarlamentari Cirio e Taiani: con questi strumenti – dice l’eurodeputato Fulvio […]
21 aprile 2016
Parlamento-EU-Bruxelles

Banche: Martusciello (Fi), Ue chiarisca su stime perdite errate

La Commissione europea chiarisca circa la stima errata in ambito bancario di possibili 10 miliardi di euro di perdite in meno, riferibili al caso del novembre […]
19 marzo 2016
Berlusconi Boccalatte

Fulvio Martusciello: tre nuove adesioni a Forza Italia: Lo fanno per Silvio Berlusconi

Ho provveduto a informare nella giornata di ieri il Presidente Berlusconi di tre nuove adesioni a Forza italia di tre consiglieri rappresentanti della borghesia napoletana – […]
14 dicembre 2015
L'Italia e l'Europa che vogliamo

Bari. “L’Italia e l’Europa che vogliamo”

Sabato 12 dicembre alle ore 16.00 a Bari, presso Villa Romanazzi Carducci, si terra’ l’evento organizzato da Forza Italia Puglia nel quadro dell’adesione al Partito Popolare […]